Zalf subito sul podio: Gomirato 2°, Marini 3°

Sabato 22 Febbraio

Subito due piazzamenti di valore per la Zalf Euromobil Désirée Fior: questo è ciò che ha riservato il debutto 2014 alla compagine trevigiana che aveva chiuso la scorsa stagione con il record di vittorie.

Davide Gomirato sul circuito di San Michele di Piave (Tv) e Nicolas Marini alla Coppa San Geo di Prevalle (Bs), sono stati costretti ad accontentarsi rispettivamente di una medaglia d'argento e di una di bronzo.

Nella classica d'apertura del calendario bresciano, la Zalf Euromobil Désirée Fior guidata da Gianni Faresin è stata a lungo protagonista ma, nella fase decisiva della gara, ha dovuto fare i conti con la caduta di Nicola Toffali che ha tolto una pedina fondamentale dallo scacchiere bianco-rosso-verde. Il veronese, che ha riportato solo una forte botta ad una coscia, infatti, stava rientrando sulla fuga di giornata in compagnia di Eugert Zhupa. "Quell'azione avrebbe potuto far pendere dalla nostra parte l'ago della bilancia e invece, poi, siamo stati costretti ad inseguire" ha spiegato GiannI Faresin "Nel finale Zmorka e Tocchella ci hanno sorpresi e, con un uomo in meno, non siamo più riusciti a ricucire lo strappo. La volata di Marini ha ampliato i rimpianti ma sono certo che con questa condizione potremo rifarci ben presto".

Giornata fredda, caratterizzata da vento e pioggia, invece, quella che ha fatto da sfondo al Memorial Polese di San Michele di Piave dove il treno della Zalf Euromobil Désirée Fior ha lanciato alla perfezione Davide Gomirato, bravo ad impostare la propria volata ma costretto a piegarsi, negli ultimi metri, alla travolgente rimonta del padovano Michele Zanon (Event Soullimit). "Queste erano solo le prime volate dell'anno" ha commentato Luciano Rui "La squadra sta bene, sono certo che già da domani a Castello Roganzuolo e a San Bernardino di Lugo i ragazzi correranno alla ricerca di un pronto riscatto".