Zurlo: confermata la frattura scomposta alla clavicola

Domenica 9 Marzo

Gli esami radiografici hanno confermato le prime impressioni: in seguito alla caduta al 38° Trofeo Balestra, Federico Zurlo ha riportato una frattura scomposta alla clavicola sinistra.

La diagnosi dello staff medico dell'ospedale di Seriate (Bg), purtroppo, non lascia spazio a dubbi: il vicentino classe 1994, nella notte sarà trasferito al nosocomio di Bassano del Grappa (Vi), dove sarà seguito dalla stessa equipe medica che già lo ha assistito lo scorso anno in seguito all'incidente di Brugnera e dove, con ogni probabilità, nei prossimi giorni, sarà sottoposto all'operazione chirurgica necessaria per ricomporre la frattura.

A chiarire i tempi necessari per l'intervento e per il pieno recupero dell'atleta, però, saranno solo gli ulteriori controlli medici a cui Federico si sottoporrà già nel corso della mattinata di domani.

Una notizia, quella giunta dall'ospedale bergamasco, che ha spento gli entusiasmi per l'ennesima giornata vincente in casa Zalf Euromobil Désirée Fior. A comunicarla al resto del team è stato Gianni Faresin che è rimasto al fianco di Zurlo anche durante il ricovero all'ospedale di Seriate "E' una brutta tegola che proprio non ci voleva" ha commentato Faresin "Purtroppo sono i rischi del mestiere. Federico, però, ha reagito bene. E' dolorante ma non ha rinunciato al suo consueto buonumore. Sappiamo tutti di che pasta è fatto, sono sicuro che anche questa volta saprà tornare in presto in bicicletta, più forte di prima".