Montecassiano: Berlato, bronzo di prestigio!

Domenica 23 Marzo

Protagonista dall'inizio alla fine, Giacomo Berlato è salito con onore sul podio del 54° Gran Premio San Giuseppe di Montecassiano (Mc). La classica nazionale, caratterizzata da un forte vento, ha visto il vicentino, in fuga sin dai primissimi chilometri, arrendersi solo allo sprint vincente del bresciano Nicola Gaffurini (Vega).

Una gara decisamente selettiva, quella che l'alfiere della Zalf Euromobil Désirée FIor ha interpretato senza timore costringendo gli avversari all'inseguimento: "Il percorso non lasciava respiro per cui abbiamo deciso di anticipare le altre formazioni. Berlato è stato bravo ad inserirsi nella prima azione di giornata e a fare da testa di ponte per il rientro di Andreetta, Toniatti e Tonelli" ha spiegato il team manager Luciano Rui "Nel finale Giacomo ha avuto la forza per rilanciare ma purtroppo si è dovuto misurare con un Gaffurini in autentico stato di grazia".

Soddisfatto del piazzamento Giacomo Berlato: "La condizione sta migliorando e oggi sentivo di stare bene. Ho provato ad anticipare lo sprint perchè sapevo che Gaffurini è molto veloce ma non c'è stato nulla da fare. Domenica si corre la Piccola Sanremo, una gara a cui tengo molto e dove spero di ripetere l'ottima prestazione odierna".

Al terzo posto di Berlato sul traguardo di Montecassiano (Mc) si sono aggiunti anche il settimo posto di Andrea Toniatti e il nono posto di Alessandro Tonelli.