Cinque giorni, cinque gare per la Zalf di fine aprile

Giovedì 24 Aprile

Cinque gare in appena cinque giorni: è questo il programma di fine aprile per la Zalf Euromobil Désirée Fior dopo la splendida affermazione internazionale conquistata lunedì a Villa di Villa da Simone Andreetta.

Un menu decisamente ricco quello che si aprirà domani, venerdì 25 aprile, con il doppio appuntamento con il Gp Liberazione di Roma e la Coppa Ardigò di Pessina Cremonese (Cr). A cui si aggiungeranno sabato il Memorial Carlo Valentini di Camponogara (Ve), domenica la Medaglia d'Oro Frare De Nardi di Vittorio Veneto (Tv) e martedì 29 aprile il Gp Montanino di Montanino di Reggello (Fi).

"La gara di maggior lustro sarà senza dubbio quella di Roma" ha spiegato il team manager Luciano Rui "Nicolas Marini, Alessandro Tonelli, Gianni Moscon, Andrea Toniatti e Simone Velasco avranno il compito di interpretare al meglio il circuito di Caracalla. Poi ci concentreremo su Camponogara, Vittorio Veneto e Montanino per offrire una possibilità di mettersi in luce a tutti i nostri atleti: la squadra sta bene, lo dimostrano le recenti prestazioni, non ci resta che proseguire sulla strada intrapresa."