Giovani Promesse: Velasco ancora a segno!

Giovedì 1 Maggio

Investire sui giovani è, da sempre, un "must" irrinunciabile per la Zalf Euromobil Désirée Fior. Anche per questo 2014 patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior avevano chiesto allo staff tecnico di fare spazio ad alcune delle più verdi promesse del pedale italiano e i risultati stanno dando ragione alla filosofia vincente sposata dal team bianco-rosso-verde.

A darne una ulteriore conferma è stata, quest'oggi, la 59^ Coppa Primo Maggio di Stagno Lombardo (Cr): la classica riservata agli under 21, infatti, ha fatto registrare l'ennesima brillante prestazione degli atleti diretti da Alessandro Bertolini, Gianni Faresin e Luciano Rui. Al termine di una prova molto combattuta, ma sempre controllata dai ragazzi del team trevigiano, è stato nuovamente Simone Velasco ad alzare le braccia al cielo mentre Gianni Moscon (3°) e Seid Lizde (4°) hanno completato la festa marchiata Zalf Euromobil Désirée Fior.

"Questi ragazzi sono davvero bravi" ha sottolineato il ds Alessandro Bertolini "Hanno messo in pratica tutto quello che avevamo concordato nella riunione tecnica prima del via. Vederli correre è davvero un piacere. Anche oggi Velasco si è inserito nella fuga di giornata dimostrando di avere un ottimo senso tattico. Poi Moscon e Lizde sono rientrati sul gruppo di testa con due progressioni da autentici fuoriclasse. A quel punto sono ricominciati gli scatti ma siamo riusciti a mantenere la testa della corsa con Velasco e Moscon che, nel finale, non hanno avuto problemi a regolare Da Dalt".

Una prova maiuscola quella della "Zalf dei giovani" a cui va sommato il secondo posto centrato da Davide Gomirato sul traguardo nazionale del Gp Camon corso a San Bernardino di Lugo (Ra) sotto una autentica pioggia torrenziale.