Osteria Grande: la Zalf cala il poker!

Sabato 3 Maggio

Mancava ancora Giacomo Berlato all'appello degli atleti della Zalf Euromobil Désirée Fior che in questo 2014 avevano centrato almeno un successo. Detto, fatto: il vicentino, infatti, è riuscito a rompere il ghiaccio, oggi, a Osteria Grande (Bo), nel 27° Memorial Benfenati. Confermando la sua indole di attaccante, Berlato si è inserito nella fuga di giornata ed ha rilanciato l'azione quando il gruppo è tornato a farsi sotto: da solo ha resistito alla rimonta degli inseguitori tagliando il traguardo a braccia alzate con appena sei secondi di vantaggio.

Alle spalle di Berlato, a proteggere la sua azione, c'erano tutte le altre maglie della compagine trevigiana che ha monopolizzato i primi quattro posti dell'ordine d'arrivo con Davide Gomirato (2°), Gianluca Milani (3°) e Andrea Toniatti (4°).

A completare il bottino di giornata per la Zalf Euromobil Désirée Fior è giunta da Mongrando (Bi), la notizia del terzo posto assoluto centrato dal giovane Seid Lizde nella prima cronometro del 2014, alle spalle di due specialisti come l'ucraino Zmorka e il tricolore della specialità Martinelli.

"Sono estremamente felice per la vittoria di Giacomo Berlato ma anche per il terzo posto di Seid Lizde" ha sottolineato il team manager Luciano Rui "Giacomo un ragazzo che corre sempre in maniera generosa: in questa prima parte di 2014 ha seminato molto ma ha raccolto meno di quanto meritava. Mi auguro che questo successo sia il primo di una lunga serie per lui. Le doti di Seid, invece, le conosciamo tutti: con noi ha potuto lavorare in maniera specifica per la cronometro e questo buon piazzamento per lui è un punto di partenza importante nella nuova categoria".