Cavasin magic-moment: tris alla Parma-La Spezia

Sabato 31 Maggio

E' il momento di Daniele Cavasin. Il trevigiano classe 1988 sta attraversando il suo magic-moment e, dopo il successo centrato domenica scorsa a Chiassa Superiore (Ar), si è ripetuto quest'oggi sul traguardo di una classica di grande prestigio come la 20^ Parma - La Spezia.

Una gara caratterizzata da una lunga fuga a sette scattata nei primi chilometri, della quale faceva parte anche Eugert Zhupa, ripresa solo dai migliori di giornata dopo aver superato il Passo delle Cento Croci.

Nel finale di gara che ha condotto gli atleti sino a La Spezia, dal primo gruppo forte di una quarantina di unità, hanno allungato alla spicciolata altri venti corridori tra cui figuravano anche Daniele Cavasin, Nicola Toffali e un mai domo Eugert Zhupa; il terzetto della Zalf Euromobil Désirée Fior ha pilotato il gruppetto dei battistrada lanciando uno sprint perfetto a Daniele Cavasin. Imperioso lo spunto del trevigiano che ha regolato nettamente gli avversari centrando così il terzo successo stagionale, il ventiseiesimo per la compagine bianco-rosso-verde. Tra i primi dieci di giornata si sono piazzati anche Zhupa (4°) e Toffali (5°).

Entusiasta della prestazione odierna, il ds Gianni Faresin: "Anche oggi è stato decisivo il nostro gioco di squadra" ha sottolineato l'ex professionista vicentino "Essere presenti già nella prima fuga di giornata ci ha agevolato e ci ha permesso di essere più brillanti nel finale di gara. Poi nel finale di gara Cavasin ha dimostrato ancora una volta di essere dotato di un buon colpo d'occhio oltre che di uno spunto bruciante e di un'ottima condizione fisica. Una menzione speciale la meritano Nicola Toffali ed Eugert Zhupa che anche oggi hanno fatto un lavoro davvero straordinario".

La stagione della Zalf Euromobil Désirée Fior proseguirà domani con il 7° Trofeo Internazionale Città di San Vendemiano a cui seguiranno lunedì il Trofeo Internazionale Alcide De Gasperi e la Pistoia-Fiorano.