2015: Zalf pronta a stupire ancora!

Lunedì 17 Novembre

E' una rosa ricca di talento e di sogni da realizzare, quella della Zalf Euromobil Désirée Fior che si è radunata nel fine settimana a Castelfranco Veneto per il primo incontro della nuova stagione. Ventidue gli uomini agli ordini di Luciano Rui e Gianni Faresin: una formazione promettente, con tanto entusiasmo e voglia di confermare la bandiera bianco-rosso-verde ai vertici della categoria. "Anche quest'anno, nonostante i tanti passaggi al professionismo, siamo riusciti a comporre una formazione che, sulla carta, ha le caratteristiche giuste per primeggiare su tutti i traguardi" ha illustrato Luciano Rui "Nelle ultime due stagioni tutto è filato nel verso giusto e i risultati sono arrivati copiosi. Ogni anno, però, si riparte da zero, tutti dalla stessa linea: per questo, già dalle prossime settimane, dovremo essere bravi a rimetterci al lavoro con umiltà e con impegno per costruire un'altra appassionante stagione". Motivato e determinato come sempre anche Gianni Faresin, concentrato soprattutto sulla preparazione di un gruppo che già da febbraio dovrà muoversi all'unisono: "La forza del gruppo è sempre stata la nostra arma vincente. Perciò, nonostante in queste settimane ogni ragazzo seguirà una preparazione specifica personalizzata, dovremo lavorare molto anche sull'aspetto mentale: a nostra disposizione, prima del consueto collegiale in toscana, avremo alcuni mini-ritiri nel corso dei quali potremo approfondire la reciproca conoscenza anche nei confronti dei nuovi arrivati". Questa la rosa 2015 della Zalf Euromobil Désirée Fior: Pietro Andreoletti, Nicola Bagioli, Gianmarco Begnoni, Andrea Borso, Marco Gaggia, Marco Maronese, Gianluca Milani, Gianni Moscon, Daniel Pearson, Filippo Rocchetti, Nicolò Rocchi, Nicola Rossi, Daniel Rupiani, Enrico Salvador, Mirco Sartori, Alessandro Savignano, Nicola Toffali, Andrea Toniatti, Gianluca Vecchio, Simone Velasco, Andrea Vendrame e Giacomo Zilio. Team Manager: Luciano Rui Ds: Luciano Camillo, Gianni Faresin e Marco Mazzer Medici: Loris Confortin e Fulvio Susanna Meccanico: Ivano Gemin Massaggiatore: Filippo Conte Bonin