Zalf Euromobil Désirée Fior: tante novità per il 2017

Martedì 31 Gennaio

Subito sotto i riflettori: ha deciso di svelare così la propria livrea griffata 2017 la Zalf Euromobil Désirée Fior che si è ritrovata all’interno dello show-room del Gruppo Euromobil per il tradizionale foto-shooting di inizio stagione e per incontrare i media.

Una giornata dedicata a quell’inconfondibile “stile Zalf” che ha conquistato il mondo a suon di risultati e con la forza dei propri talenti proiettati con successo al mondo del professionismo. La maglia 2017 non si discosterà dalla tradizione anche se alcuni accorgimenti tecnici e di design, apportati da MsTina, mantengono sempre aggiornati i completini con cui l’ex campione di Francia, Marcel Tinazzi, vestirà anche quest’anno gli uomini affidati a Luciano Rui, Gianni Faresin e Ilario Contessa.
La prima uscita ufficiale della nuova stagione è fatta di sorrisi, speranze e pacche sulle spalle: “Squadra che vince non si cambia” ripetono con il sorriso sulle labbra i patron Antonio, Fiorenzo, Gaspare e Giancarlo Lucchetta che insieme ad Egidio Fior tengono saldamente in mano il timone della formazione che festeggerà quest’anno i 35 anni di attività. “La nostra maglia è la nostra bandiera, questi colori sono la nostra identità e non ci possiamo rinunciare. Proprio come non rinunciamo ai valori che da sempre contraddistinguono il nostro operato: tanto nel lavoro come nello sport”.

Valori importanti che il gruppo degli atleti più maturi ha già iniziato a trasmettere ai tanti giovani innesti della rosa 2017 nel corso del ritiro toscano di Riotorto (Li). “Per una settimana abbiamo potuto lavorare a stretto contatto con i nostri ragazzi. Aldilà del lavoro svolto in bicicletta siamo felici per essere riusciti a porre le basi per la costruzione del gruppo in vista della nuova stagione. Tutte le attività di team-building che avevamo programmato hanno avuto un buon successo e la squadra è pronta per affrontare, compatta, le tante sfide che ci attendono” ha sottolineato il team manager Luciano Rui, affiancato come sempre da Gianni Faresin e Ilario Contessa.

La maglia è svelata, così come le ambizioni affidate ai microfoni dei cronisti: il treno della Zalf Euromobil Désirée Fior è pronto a partire. “Oltre ai consueti traguardi tra cui spiccano i campionati italiani, europei e mondiali, il 2017 rimetterà in palio il Giro d’Italia per Under 23: una preziosa vetrina nella quale saremo chiamati a ben figurare e in vista della quale abbiamo già iniziato a lavorare in maniera mirata” racconta Gianni Faresin. Prossima fermata: venerdì 24 febbraio, per il vernissage che aprirà ufficialmente le danze in attesa del debutto su strada che si consumerà a meno di 24 ore di distanza.