Conci, Rocchetti e Bevilacqua in azzurro; si riparte da Piccola Sanremo e Bolghera

Venerdì 24 Marzo

Archiviato con soddisfazione il primo bel successo internazionale centrato domenica scorsa in occasione della Popolarissima di Treviso, la Zalf Euromobil Désirée Fior si prepara a tornare in gruppo per affrontare un'altra giornata che si preannuncia decisamente intensa.

Domani pomeriggio, infatti, le casacche bianco-rosso-verdi saranno chiamate ad essere protagoniste alla 51^ Piccola Sanremo di Sovizzo (Vi) e nella 108^ edizione della Bolghera di Trento.

"Si tratta di due appuntamenti classici per i dilettanti. A Sovizzo e a Trento affronteremo due prove diverse tra loro ma ugualmente imprevedibili: sarà il gruppo a poter decidere le sorti di entrambe le sfide. Negli anni abbiamo assistito ad arrivi solitari e anche a volate piuttosto affollate. Da parte nostra dovremo essere bravi ad interpretare l'andamento della corsa e a farci trovare pronti in ogni caso" ha anticipato il ds Gianni Faresin. "In questa domenica non avremo a disposizione Nicola Conci, ancora impegnato con la maglia della nazionale alla Settimana Coppi e Bartali e nemmeno Filippo Rocchetti e Simone Bevilacqua che vestiranno l'azzurro in occasione della Gent-Wevelgem che si correrà sempre domani, valida come prima prova di Coppa delle Nazioni Under 23. Si tratta di tre convocazioni che ci onorano e che permetteranno ai nostri ragazzi di maturare ulteriore esperienza in campo internazionale. Il loro rientro in squadra, già a partire dal prossimo fine settimana, ci permetterà di presentarci ai nastri di partenza delle prossime gare con una condizione e un entusiasmo ancora migliori".