Zalf bella di notte, sul podio con Bresciani

Sabato 13 Maggio


E' stata una sfida velocissima quella andata in scena in serata sull'anello cittadino di Sacile. Numero limitato al via del circuito interamente chiuso al traffico ma gli 84 partenti non hanno fatto mancare lo spettacolo al pubblico friulano; nonostante i molti tentativi di fuga, il gruppo si è dimostrato sempre molto attento concedendo spazio solo ad un attacco portato da nove atleti a metà corsa. Ad evadere dal gruppo erano stati Bevilacqua,Marchetti e Bresciani (Zalf), Ferri e Begnoni (General Store), Shumov (Delio Gallina),Venchiarutti (Team Friuli), Pinazzi (Palazzago) e Moggio (Cipollini). Per loro un vantaggio massimo di 30" con il gruppo riportato sotto dalle maglie della Delio Gallina Colosio già concentrate sullo sprint finale. Prima dell'epilogo più scontato c'è lo spazio per applaudire anche il tentativo di Zurlo (Zalf) e Mascalzoni (Delio Gallina) riacciuffati a due giri dal termine proprio dalle squadre delle ruote veloci decise a giocarsi il tutto per tutto nella volata a ranghi compatti.

Nello sprint finale è stato bravo Michael Bresciani a lottare sin sul traguardo per il successo finale chiudendo in terza piazza davanti a Filippo Calderaro (4°) mentre Simone Bevilacqua è giunto decimo.