Montecassiano e Cuneo-Imperia nel mirino

Giovedì 21 Marzo

Archiviata non senza qualche rammarico la buona prestazione offerta dai ragazzi diretti da Luciano Rui e Gianni Faresin alla Popolarissima, la Zalf Euromobil Désirée Fior è già pronta per guardare al prossimo fine settimana di gare.

Un weekend che proporrà un programma decisamente intenso con la doppia sfida che si correrà domenica in contemporanea al tradizionale Gran Premio San Giuseppe di Montecassiano (Mc) e nella nuova Cuneo-Imperia. A completare il menu, martedì si aprirà la stagione delle gare infrasettimanali con la consueta kermesse di Ceresara (Mn).

"Domenica a Treviso i nostri ragazzi sono stati bravi a controllare ogni azione e ad inserirsi nella fuga decisiva. Purtroppo nel gruppo di testa erano presenti alcuni uomini veloci contro i quali i fratelli Ferri e Pasquale Abenante non hanno potuto fare di più. E' un peccato perchè ci tenevamo tantissimo a centrare il tris e tutta la squadra, sino alla fine si è mossa molto bene" ha commentato il team manager Luciano Rui. "Domenica ripartiremo con due gare molto esigenti ed impegnative: si tratterà dei primi veri test in salita per i nostri atleti. Sappiamo che andremo a scontrarci con formazioni già più rodate e per questo sarà importante sfruttare ogni occasione per metterci in luce".

Fiducioso anche Gianni Faresin che domenica ha seguito la formazione che ha chiuso in quinta piazza la cronometro a squadre della Versilia che si è corsa a Forte dei Marmi: "Abbiamo preso parte a questa cronometro per consentire ai nostri ragazzi di fare esperienza in una disciplina difficile e molto particolare. E' arrivato un buon quinto posto che certifica l'ottimo stato di forma di tutta la nostra rosa. Montecassiano e il traguardo di Imperia saranno altre due sfide avvincenti che ci introdurranno verso il mese di aprile dove ci sarà da misurarsi spesso in salita. Martedì, poi, a Ceresara torneremo a dare spazio ai nostri velocisti che hanno dimostrato nelle prime gare del 2019 di essere tra i migliori in circolazione".