Nerviano: finalmente a segno Gregorio Ferri!

Giovedì 25 Aprile

E' festa tricolore nel giorno della Liberazione a Nerviano (Mi): il bianco-rosso-verde è quello della Zalf Euromobil Désirée Fior che ha dominato la 73^ Coppa Caduti Nervianesi.

Ad alzare le braccia al cielo, dopo una serie infinita di piazzamenti, è stato il bolognese Gregorio Ferri che si è aggiudicato lo sprint a ranghi compatti ottimamente scortato dai compagni di colori, Enrico Zanoncello e Leonardo Marchiori che hanno chiuso rispettivamente in seconda e quarta piazza.

In una gara veloce, caratterizzata da diversi attacchi e dal maltempo, dunque, arriva la sesta affermazione stagionale per i ragazzi diretti da Gianni Faresin, Luciano Rui e Fabio Mazzer.

"Sono particolarmente felice per questa vittoria che premia uno dei ragazzi più generosi del nostro gruppo. Gregorio in questo avvio di stagione ha lavorato per la squadra ed è salito già quattro volte sul podio, finalmente anche per lui è arrivato il momento di alzare le braccia al cielo, mi auguro che questa vittoria segni la svolta per la sua stagione e gli consenta di trovare ancora maggior sicurezza nei propri mezzi" ha commentato il team manager Luciano Rui.

Il successo di Nerviano chiude una settimana di piazzamenti per la Zalf Euromobil Désirée Fior che si era aperta sabato scorso con il secondo posto di Leonardo Marchiori a Casteldario (Mn) ed era proseguita con il sesto posto di Gregorio Ferri nell'internazionale di San Vendemiano (Tv), il secondo di Matteo Baseggio a Bagnolo di Nogarole Rocca (Vr) e la nona piazza ottenuta da Andrea Pietrobon al Palio del Recioto di Negrar (Vr).

Ora la formazione dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior si prepara ad affrontare la doppia sfida in programma domenica a Vittorio Veneto (Tv) per la M.O. Frare De Nardi e a Reggello (Fi) per il Gp Montanino.