Domenica di maltempo e piazzamenti: Landi 2° a Badia Agnano

Domenica 5 maggio

E' stata una domenica di maltempo e di piazzamenti per la Zalf Euromobil Désirée Fior.

Nonostante la pioggia, il freddo e la tempesta che si sono abbattuti sugli atleti in gara nel Trofeo Learco Guerra di Badia Agnano (Ar) i ragazzi diretti da Luciano Rui hanno conquistato un buon secondo posto con Marco Landi a cui si sono aggiunti i piazzamenti di Riccardo Verza (4°), Andrea Pietrobon (5°), Aldo Caiati (7°) e Marco Frigo (10°).

Ma le maglie della Zalf Euromobil Désirée Fior sono state protagoniste anche al Circuito del Porto di Cremona dove sotto la direzione di Gianni Faresin, nonostante l'altissima velocità e le numerose cadute, il veronese Enrico Zanoncello ha chiuso in settima posizione confermando di essere tra i velocisti più interessanti del panorama internazionale.

"E' stata una domenica difficile ma i nostri ragazzi sono stati bravi a lottare fino alla fine per il successo. Ciò che conta è aver superato questi impegni senza patire gravi danni o infortuni. Ci aspettano tanti altri appuntamenti nei quali potremo tornare ad essere protagonisti e a raccogliere il risultato pieno" ha spiegato il team manager Luciano Rui.

Sabato la Zalf Euromobil Désirée Fior tornerà in gruppo a Cittadella (Pd) per il tradizionale Alta Padovana Tour; domenica, invece, sarà la volta delle sfide in programma a Carrara, per il 32° Gp Industrie del Marmo e a Osteria Grande (Bo) per la 68^ Coppa Varignana.