San Giovanni Valdarno: Marchiori serve il bis!

Martedì 4 Giugno

Seconda vittoria in appena 48 ore per Leonardo Marchiori che, dopo essersi imposto domenica a Fiorano Modenese (Mo) si è ripetuto quest'oggi nel tradizionale appuntamento infrasettimanale di San Giovanni Valdarno (Ar).

Una corsa, quella andata in scena sulle strade aretine, caratterizzata da una lunga fuga di sette atleti sempre tenuta sotto controllo dal gruppo grazie al lavoro degli uomini della Zalf Euromobil Désirée Fior.

Un forcing, quello imposto dai ragazzi in maglia bianco-rosso-verde, che ha ridotto ad una cinquantina di unità il gruppo degli oltre 150 atleti che si erano presentati ai nastri di partenza. Quando il plotone è tornato compatto a 25 chilometri dal traguardo è stato Francesco Messieri a rilanciare l'azione costringendo gli altri team ad un inseguimento sfiancante che ha portato i migliori di giornata a giocarsi il tutto per tutto in un lungo sprint nel quale ha primeggiato nettamente Leonardo Marchiori.

Secondo successo stagionale dunque per il veneziano di Spinea che compirà 21 anni il prossimo 13 giugno.

"Anche oggi i ragazzi hanno gareggiato con maturità e hanno dimostrato di saper gestire anche una gara imprevedibile e ricca di insidie come quella di San Giovanni Valdarno. Questo è il passo giusto per avvicinarci al prossimo Giro d'Italia che ci attende ancora una volta protagonisti" ha commentato il team manager Luciano Rui.

Domenica la Zalf Euromobil Désirée Fior tornerà in gara per gli ultimi appuntamenti prima del via del Giro d'Italia Under 23 che scatterà il prossimo 13 giugno da Riccione. Intanto, domenica 9 giugno, gli uomini dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior correranno nell'internazionale 48^ Coppa della Pace di Rimini e sul Circuito del Compitese, in programma a Capannori (Lu).