Giro d'Italia U23: Zalf protagonista, domani si riparte

Sabato 12 Giugno

Il Giro d'Italia Giovani U23 che si è chiuso oggi a Castelfranco Veneto (Tv) ha regalato non poche emozioni alla Zalf Euromobil Désirée Fior.

Dieci giorni di gara intensi e difficili per i ragazzi diretti da Mauro Busato, Ilario Contessa e Gianni Faresin che si sono confrontati con i migliori atleti del panorama internazionale su di un tracciato esigente e selettivo.

Sul traguardo "di casa", che ha celebrato i 40 anni di attività della Zalf Euromobil Désirée Fior, è arrivato un altro buon piazzamento per Edoardo Zambanini che ha chiuso in nona posizione confermando così la graduale crescita messa in luce nella seconda parte di Giro. La classifica finale ha visto invece Alex Tolio concludere all'undicesimo posto ed Edoardo Zambanini al tredicesimo.

La Zalf Euromobil Désirée Fior ha chiuso anche al secondo posto nella classifica a squadre alle spalle solo della formazione norvegese Uno-X.

"E' stato un Giro condizionato dal predominio di Ayuso che ci ha visto comunque protagonisti in tutte le tappe. Ci è mancato lo squillo vincente ma tutti e cinque i nostri ragazzi hanno onorato nel migliore dei modi la corsa" ha spiegato il ds Gianni Faresin.

Guarda al bicchiere mezzo pieno Ilario Contessa: "Ho visto una squadra in crescita giorno dopo giorno e questo mi fa ben sperare in vista dei prossimi appuntamenti: a partire dai campionati italiani. Abbiamo lottato, siamo andati in fuga e abbiamo difeso le nostre posizioni in classifica generale: chiudiamo senza rimpianti con l'abbraccio caloroso di Castelfranco Veneto".

Domani la Zalf Euromobil Désirée Fior tornerà in gara nel tradizionale Giro del Piave che si correrà con partenza da Mel e arrivo a Pian del Pezzè (Bl).

Da martedì, poi, la formazione dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior si cimenterà alla Adriatica Ionica Race, gara a tappe del calendario professionistico italiano disegnata su tre frazioni. In gara ci saranno: Stefano Gandin, Edoardo Francesco Faresin, Matteo Zurlo, Riccardo Verza, Manlio Moro, Davide Cattelan e Giulio Masotto.

Queste le tappe della Adriatica Ionica Race:
15.06 - 1^ Tappa: Trieste - Aviano
16.06 - 2^ Tappa: Vittorio Veneto - Cima Grappa
17.06 - 3^ Tappa: Ferrara - Comacchio