Giro del Veneto: Zalf leader della corsa

Mercoledì 30 Giugno

Le prime due tappe del 29° Giro del Veneto hanno regalato grandi soddisfazioni alla Zalf Euromobil Désirée Fior.

La formazione dei patron Egidio Fior e Gaspare Lucchetta dopo aver chiuso per soli 8" al secondo posto nella cronometro a squadre inaugurale disputata ieri sulle strade di Porto Tolle (Ro), oggi ha rivoluzionato la classifica generale con una azione da lontano promossa da Stefano Gandin, Riccardo Verza e Matteo Zurlo.

I tre alfieri del team trevigiano sono andati all'attacco a più di 80 chilometri dal traguardo sfruttando il secondo dei sei tratti di sterrato in programma. Sulla loro scia era presente anche il lecchese Luca Colnaghi (Trevigiani) che ha collaborato alla buona riuscita dell'azione. Con il gruppo ad oltre tre minuti di ritardo e la maglia di leader della classifica saldamente sulle spalle di Matteo Zurlo che guida la classifica a paritempo con il compagno di squadra Riccardo Verza, la vittoria di giornata è andata a Luca Colnaghi che ha preceduto allo sprint Stefano Gandin, Matteo Zurlo e Riccardo Verza che hanno tagliato la linea d'arrivo rispettivamente al secondo, terzo e quarto posto.

Al termine della tappa, grande soddisfazione per la buona riuscita del piano tattico, è stata manifestata dal nuovo leader della classifica generale del Giro del Veneto, il 23enne vicentino di Tezze sul Brenta, Matteo Zurlo: "Dopo la buona cronometro a squadre di ieri abbiamo deciso di attaccare oggi per rendere la corsa dura sin dall'inizio. Abbiamo speso tante energie ma, visto il risultato, ne è valsa la pena. Da domani dovremo essere bravi a gestire questo vantaggio per cercare di centrare il successo finale che è il nostro obiettivo principale: ci attendono tre tappe non facili ma le affronteremo uniti con la consapevolezza che lo spirito di squadra che ci contraddistingue è la nostra forza".

Oltre alla maglia di leader della classifica generale la Zalf Euromobil Désirée Fior ha conquistato quest'oggi anche la maglia della classifica dei traguardi volanti sempre con Matteo Zurlo e quella della classifica dei GPM con Stefano Gandin.

Domani il Giro del Veneto ripartirà da Trissino per giungere sul traguardo di Castelfranco Veneto (Tv).