Kranj: spettacolare successo di Riccardo Verza!

Domenica 25 Luglio

Successo internazionale per il padovano Riccardo Verza (Zalf Euromobil Désirée Fior) che in Slovenia, a Kranj, ha conquistato la sua prima affermazione stagionale. Una vittoria di rango internazionale che giunge dopo un periodo di grande crescita per l'atleta di Este (Pd) che in questo 2021 aveva già chiuso al secondo posto il Trofeo De Gasperi, il Giro del Veneto e, domenica scorsa, il Giro della Provincia di Biella.

Risultati che testimoniavano il valore del ragazzo diretto da Gianni Faresin, Ilario Contessa e Mauro Busato che quest'oggi ha trovato la propria consacrazione internazionale proprio sulle strade slovene al termine di una fuga da lontano che lo ha visto protagonista prima all'interno del drappello di 25 unità che ha preso il largo a 100 chilometri dal traguardo e poi nei vari gruppetti che si sono formati in testa alla corsa con l'avvicinarsi dell'epilogo.

Otto gli atleti che si sono giocati il successo allo sprint sul rettifilo d'arrivo di Kranj regolati, grazie ad una progressione di rara potenza, da un irresistibile Riccardo Verza che ha consegnato alla Zalf Euromobil Désirée Fior la quindicesima perla stagionale. Sullo stesso traguardo da applausi anche il tredicesimo posto di Edoardo Francesco Faresin ed il diciannovesimo di Matteo Zurlo.

"Sono particolarmente felice per questo successo perchè premia uno dei ragazzi più generosi di tutta la nostra squadra: prima di tutto perchè Riccardo si mette sempre a disposizione dei compagni, oggi ha avuto la possibilità di giocarsi le sue carte e non ha sbagliato il colpo. In più si tratta di un successo internazionale ottenuto fuori dai confini italiani che è frutto della scelta che abbiamo fatto ad inizio anno quando abbiamo deciso di registrare il team come formazione Continental per consentire ai nostri ragazzi di crescere e maturare esperienze preziose come quella di oggi" ha sottolineato il ds Ilario Contessa che ha guidato il team nella trasferta in Slovenia.

Sempre nella giornata odierna, buono il comportamento della formazione schierata ai nastri di partenza della Bassano - Monte Grappa dove Simone Raccani e Alex Tolio che hanno chiuso rispettivamente in ottava e nona piazza. Sabato, invece, sul traguardo di Fossalta di Piave (Ve) Elia Menegale e Giulio Masotto avevano conquistato le medaglie d'argento e di bronzo nello sprint vinto dal russo Gleb Syritsa.