Ceneda: Alessio Acco firma la prima in maglia Zalf!

Domenica 15 Agosto

E' stato un Ferragosto caldissimo per la Zalf Euromobil Désirée Fior che ha saputo essere grandissima protagonista sia alla Due Giorni Marchigiana di Castelfidardo (An) sia nel classico Circuito dell'Assunta di Vittorio Veneto (Tv).

Sulle strade trevigiane a raccogliere il primo successo con la maglia della Zalf Euromobil Désirée Fior è stato l'aretino Alessio Acco: giunto alla corte dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior nel mese di giugno, l'ex tricolore juniores, quest'oggi, nel classico appuntamento di Ferragosto, ha saputo cogliere il momento giusto per andare all'attacco.

Uscito in avanscoperta in compagnia di Damiano Valerio (Aries Cycling), Acco è riuscito addirittura a doppiare l'intero gruppo prima di allungare in solitaria e andare così a raccogliere la diciassettesima affermazione stagionale per la Zalf Euromobil Désirée Fior targata 2021. A completare la festa bianco-rosso-verde, concretizzatasi sotto gli occhi del presidentissimo Egidio Fior presente a bordo strada, è stato poi il quarto posto centrato da Davide Cattelan.

"Sono felicissimo per essere tornato ad alzare le braccia al cielo, mi mancava da tempo ed è una bellissima sensazione" ha esultato dopo il traguardo Alessio Acco. "Da quando sono arrivato alla Zalf mi sono sentito come a casa e ho trovato le motivazioni giuste per dare il meglio di me. Sono bastati pochi giorni per trovare l'intesa con i miei nuovi compagni di squadra e oggi è arrivata anche questa bella vittoria. Un successo che voglio dedicare a tutte le persone che mi sono state vicine in questo periodo e a tutta la squadra, a partire dai patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior, gli sponsor, i tecnici e i miei compagni che mi hanno supportato in questi ultimi due mesi".

Sulle strade marchigiane, nel Gp Santa Rita andato in scena ieri, sabato 14 agosto, Alex Tolio e Riccardo Verza hanno chiuso rispettivamente in seconda e terza posizione al termine di una prova generosissima; altrettanto brillante la prestazione offerta quest'oggi dai ragazzi diretti da Gianni Faresin nel Trofeo Città di Castelfidardo che ha visto in fuga prima Stefano Gandin e poi, nel finale di gara, Riccardo Verza. Il padovano è stato raggiunto dal gruppo inseguitore proprio sulla retta d'arrivo ed è riuscito comunque a conquistare un buon decimo posto.

Domani la Zalf Euromobil Désirée Fior tornerà in gara a Capodarco (Fm) per l'internazionale Gp di Capodarco. Da martedì, invece, Manlio Moro sarà protagonista nelle specialità endurance con la maglia della nazionale italiana dei Campionati Europei su pista Under 23 che si disputeranno ad Apeldoorn, in Olanda.