Europei Pista: bronzo per Manlio Moro nell'inseguimento individuale!

Martedì 17 Agosto

E' arrivata subito una medaglia importantissima per Manlio Moro impegnato con la maglia azzurra ai Campionati Europei su Pista in corso di svolgimento ad Apeldoorn (Olanda).

L'alfiere della Zalf Euromobil Désirée Fior al primo anno tra gli Under 23 ha fatto registrare il quarto miglior tempo nella fase di qualificazione assicurandosi la possibilità di lottare nella finale per la medaglia di bronzo contro lo svizzero Mauro Schmid.

Nella serata di oggi si è disputata la fase finale che ha visto Manlio Moro far registrare il miglior tempo assoluto, anche dei due atleti tedeschi che si sono confrontati per l'assegnazione della medaglia d'oro. 4'18"945, questo il tempo di Moro che gli ha consentito di mettersi al collo una importantissima medaglia di bronzo che ne conferma tutte le potenzialità nelle prove contro il tempo e su pista.

Per Manlio Moro si tratta di un altro importante passo in avanti dopo che lo scorso anno, tra gli juniores, si era aggiudicato il titolo nazionale sempre nell'inseguimento individuale.

"Questa è una medaglia pesante e importantissima per Manlio e per tutto il nostro team" ha sottolineato il ds Ilario Contessa. "Manlio ha confermato anche a livello continentale quanto di buono aveva già dimostrato in campo nazionale. Non è facile per un atleta giovane come lui essere subito competitivo anche tra gli Under 23 ma, insieme ai tecnici della nazionale, abbiamo preparato questo appuntamento europeo e siamo riusciti a centrare un risultato di grandissimo prestigio che apre importanti scenari per Manlio nel prossimo futuro".

Un risultato importantissimo quello centrato agli Europei su pista da Manlio Moro che arriva all'indomani dei due successi collezionati a Ceneda e Capodarco dalla Zalf Euromobil Désirée Fior confermando una volta di più non solo la vocazione multidisciplinare della rosa 2021 ma anche l'ottimo periodo di forma attraversato da tutta la formazione diretta da Mauro Busato, Ilario Contessa e Gianni Faresin.

Campionato Europeo inseguimento individuale maschile U23:
1° Tobias Buck Gramcko (Germania) 4'19"318
2° Nicolas Heinrich (Germania) 4'27"078
3° Manlio Moro (Italia) 4'18"945
4° Mauro Schmid (Svizzera) 4'22"410
5° Ivan Novolodskii (Russia)