S. Croce: Verza e Gandin firmano la doppietta!

Domenica 12 Settembre

Sono, senza ombra di dubbio, i due uomini più in forma del momento e vestono entrambi la casacca della Zalf Euromobil Désirée Fior. Riccardo Verza e Stefano Gandin hanno dominato quest'oggi il classico 75° Gp Industria del Cuoio e delle Pelli, che si è disputato a Santa Croce sull'Arno (Pi), firmando una strepitosa doppietta.

Dopo il successo ottenuto da Riccardo Verza mercoledì alla Astico-Brenta e quello firmato ieri da Stefano Gandin a Lari (Pi), i due ragazzi diretti da Mauro Busato, Ilario Contessa e Gianni Faresin hanno saputo fare la differenza sulle strade toscane involandosi in coppia e resistendo al ritorno dei più immediati inseguitori.

Un'azione d'altri tempi, quella di cui si sono resi autori Verza e Gandin, che ha permesso loro di presentarsi sulla retta d'arrivo in autentica parata andando a tagliare nell'ordine la linea del traguardo.

"Oggi Verza e Gandin ci hanno fatto letteralmente sognare. Un'azione del genere in una corsa storica, prestigiosa e molto ambita come questa è il frutto dell'ottimo periodo di forma che stanno attraversando entrambi ma anche delle qualità che da sempre li contraddistinguono. Sono due ottimi corridori e in questo 2021 sono cresciuti ancora tanto da meritare entrambi il passaggio al professionismo" ha osservato il ds Ilario Contessa che ha guidato la spedizione bianco-rosso-verde in Toscana.

La domenica della Zalf Euromobil Désirée Fior si era aperta con un altro straordinario tentativo di fuga, quello di Alessio Acco a Parabiago (Mi) nella Targa Libero Ferrario. L'ex tricolore juniores, in avanscoperta con altri due compagni d'avventura, è stato raggiunto solo negli ultimi 500 metri di gara quando era già partito lo sprint di gruppo che ha visto Alessio Portello chiudere in seconda posizione.