Toscana e Marche: la Zalf Euromobil Fior fa 13!

Sabato 7 Maggio

Due volte sul primo gradino del podio a pochi minuti di distanza e la Zalf Euromobil Désirée Fior fa 13: è un sabato speciale quello vissuto quest'oggi dalla formazione dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior che ha potuto festeggiare il successo con Manlio Moro a Castiglion Fiorentino (Ar) e con Simone Raccani a Monte Urano (Fm).

A decidere la prova toscana è stata l'azione con cui nel finale di gara Manlio Moro e Davide De Pretto hanno saputo fare la differenza presentandosi sulla retta d'arrivo mano nella mano replicando quanto successo sette giorni fa ad Acqui Terme, dove ad imporsi erano stati Verza e Raccani. Nono, invece, Edoardo Zamperini.

Torna ad esultare sulle strade marchigiane, che già lo scorso anno gli avevano regalato la vittoria nel Gp di Capodarco, Simone Raccani che coglie così il primo successo stagionale. Gara molto impegnativa quella di Monte Urano (Fm) nel corso della quale i ragazzi in casacca bianco-rosso-verde sono stati grandi protagonisti. Da applausi anche il quarto posto, ottenuto sullo stesso traguardo, da Riccardo Verza.

Con queste due vittorie il conteggio delle affermazioni stagionali per la Zalf Euromobil Désirée Fior sale quindi a 13, un bottino completato anche da altri 14 piazzamenti sul podio che testimoniano la bontà della prima parte di stagione.

Era dal 13 maggio 2018 che la Zalf Euromobil Désirée Fior non si aggiudicava due corse nello stesso giorno: allora erano stati Samuele Battistella e Gregorio Ferri a conquistare la Coppa Varignana e il Gp Industrie del Marmo. Proprio la classica internazionale di Massa vedrà la compagine trevigiana tornare in gara domani.

"Oggi è stata una giornata semplicemente perfetta che ci ripaga dell'enorme lavoro svolto in questi mesi da Gianni Faresin, Filippo Rocchetti e Mauro Busato e da tutti i ragazzi che ha forgiato un gruppo straordinario" ha commentato il team manager Luciano Rui. "Sappiamo di essere competitivi su ogni terreno e su ogni traguardo anche se ci dobbiamo confrontare ogni settimana con una concorrenza molto competitiva. Vincere non è mai facile ma con questa squadra tutto è possibile".