Giro del Veneto: buona la prima. Tappa e maglia!

Lunedì 27 Giugno

Il Giro del Veneto si è riaperto così come si era chiuso nel 2021 con un uomo Zalf Euromobil Désirée Fior ad indossare la maglia amaranto di leader della classifica generale.

Il Cronoprologo a squadre andato in scena all'interno del velodromo Monti di Padova, infatti, ha visto i ragazzi diretti nell'occasione da Gianni Faresin far segnare il miglior tempo assoluto fermando i cronometri su 3'19". Il primo a tagliare la linea del traguardo è stato il padovano Riccardo Verza che è divenuto così anche il primo leader della corsa a tappe che si concluderà sabato sulle rampe del Pasubio. Insieme a Verza erano in gara Acco, Cattelan, Faresin, Guzzo, Portello e Rocchetta.

"Siamo venuti a questa corsa per fare bene e per provare a ripetere quanto eravamo riusciti a fare lo scorso anno. Il primo atto è andato alla grande anche se ci attendono cinque tappe molto insidiose prima di raggiungere il traguardo del Pasubio" ha commentato dopo aver vestito la maglia di leader, Riccardo Verza.

Domani il Giro del Veneto ripartirà da San Donà di Piave per la prima tappa in linea di 149 chilometri completamente pianeggiante ma che potrebbe incontrare l'insidia del vento.