Giro del Veneto: Cristian Rocchetta nuovo leader!

Martedì 28 Giugno

E' stata una giornata intensa al Giro del Veneto, di quelle che avrebbero potuto lasciare il segno ma i ragazzi della Zalf Euromobil Désirée Fior si sono mossi con grande attenzione e sono riusciti nell'intento di domare una tappa nella quale a farla da padrone è stato il vento.

A 30 chilometri dal traguardo di San Donà di Piave (Ve), infatti, la prima frazione del Giro del Veneto ha visto il gruppo spezzarsi in più tronconi con Verza, Cattelan, Portello, Guzzo e Rocchetta che sono stati bravi a restare nella prima parte del plotone.

Un finale rocambolesco ha poi portato all'arrivo allo sprint con Cristian Rocchetta che ha chiuso al quarto posto mentre gli altri alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior sono giunti nel gruppo alle spalle dei velocisti. Per effetto di questo piazzamento il veronese classe 1998 è il nuovo leader della classifica generale e partirà con la maglia amaranto sulle spalle domani da Valeggio sul Mincio per la seconda tappa disegnata interamente sul circuito ondulato di Custoza.

Rocchetta è anche leader della classifica a punti e di quella dei traguardi volanti mentre Alessio Portello continua a vestire la maglia bianca della classifica riservata ai giovani.

Soddisfatto a fine tappa il DS Gianni Faresin"Oggi era una tappa molto pericolosa proprio a causa del vento. I nostri ragazzi sono stati bravi e hanno corso con grande attenzione. Non ci siamo fatti sorprendere nonostante il vento si sia alzato all'improvviso quando mancavano 30 chilometri al traguardo. Domani per Rocchetta sarà un giorno speciale: si correrà sulle sue strade e avrà l'occasione di partire in prima fila come leader della classifica. E' certamente una bella soddisfazione anche se per il successo finale la lotta è ancora tutta da scrivere" ha concluso Faresin.