Manlio Moro nella storia: è il terzo Campione Europeo della Zalf Euromobil Désirée Fior!

Sabato 16 Luglio

I Campionati Europei di Anadia (Portogallo) continuano a regalare grandi soddisfazioni ai portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior. Dopo il terzo posto ottenuto da Davide De Pretto domenica scorsa nella prova in linea riservata agli Under 23 e la medaglia di bronzo confermata da Manlio Moro nell'Inseguimento Individuale, questa sera, l'atleta di Azzano Decimo (Pn) si è superato conquistando la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre.

Un titolo storico per Manlio Moro e per tutta la Zalf Euromobil Désirée Fior che in questi 40 anni di attività aveva conquistato due titoli europei; le trenate di Moro che hanno trascinato in qualificazione e in finale il quartetto italiano hanno consentito al trenino azzurro di conquistare la medaglia d'oro nella specialità regina della pista. Senza storia la finale contro il Belgio che ha visto gli azzurri partire in testa e resistere al ritorno dei rivali prima che il quartetto del Belgio si dissolvesse a causa di una caduta. 3'55"294 il tempo fatto segnare dal team Italia composto da Manlio Moro, Mattia Pinazzi, Davide Boscaro e Niccolò Galli che testimonia la bontà della prestazione assoluta offerta dai ragazzi diretti dal CT Marco Villa.

"La maglia conquistata questa sera da Manlio Moro rappresenta un risultato storico per il nostro team. Dopo il bronzo nell'inseguimento individuale sapevamo che avremmo avuto buone possibilità anche nell'inseguimento a squadre ma i rivali non mancavano. Vanno fatti i complimenti ai nostri tecnici e a tutto lo staff della nazionale per aver accompagnato in maniera impeccabile i nostri ragazzi verso questo titolo che va ad impreziosire la bacheca della nostra squadra. Complimenti a tutti e a Manlio in particolare" ha commentato il Presidente, Egidio Fior.

RACCANI SUL PODIO DEL VALLE D'AOSTA - La giornata di oggi aveva già fatto segnare un importante risultato per la Zalf Euromobil Désirée Fior: nella tappa regina del Giro della Valle d'Aosta che si è conclusa a Fontainemore, infatti, Simone Raccani ha ottenuto un importante terzo posto rafforzando la terza posizione anche in classifica generale. Il portacolori del team trevigiano che sta correndo con la maglia della nazionale italiana domani sarà impegnato nell'ultima tappa che si concluderà ai 2000 metri di Cervinia.

Sempre oggi, ottavo posto di Cristian Rocchetta sul circuito di Valenza (Al); domani la squadra diretta da Gianni Faresin, Mauro Busato e Filippo Rocchetti sarà in gara anche a Gavardo (Bs).