Monte Cengio: Davide De Pretto firma il tris!

Sabato 6 Agosto

La Zalf Euromobil Désirée Fior è tornata oggi al successo nella 40^ Zanè - Monte Cengio: una vittoria di squadra coronata dall'allungo finale in salita di Davide De Pretto.

Dopo un'attenta conduzione di corsa da parte dei ragazzi diretti da Gianni Faresin che ha visto prima Matteo Zurlo inserirsi nella fuga di giornata e poi Edoardo Francesco Faresin forzare il ritmo in salita, il ventenne vicentino di Piovene Rocchette sulle rampe che conducono in vetta al Monte Cengio ha fatto prevalere le proprie doti di scalatore firmando così il tris stagionale.

In una giornata resa ancora più difficile dal maltempo a fare la differenza sono state quindi la compattezza della Zalf Euromobil Désirée Fior e lo straordinario periodo di forma attraversato dal bronzo europeo, Davide De Pretto.

La Zanè - Monte Cengio è la ventiquattresima affermazione stagionale per il team dei fratelli Lucchetta e di Egidio Fior che martedì tornerà in gara a Caselle di Sommacampagna (Vr) per il Campionato Regionale Veneto Under 23 e giovedì sarà impegnato nella classica di Briga Novarese (No). Grande entusiasmo e una dedica speciale, intanto, dopo il traguardo nelle parole di Davide De Pretto: "Oggi la squadra ha fatto un grande lavoro consentendomi di restare coperto per tutta la prima parte di gara. Sapevo di stare bene e volevo migliorare il risultato della Bassano - Monte Grappa. Nel finale ci sono stati diversi scatti, sono riuscito a fare la differenza nell'ultimo chilometro. Oggi si correva sulle mie strade che sono anche quelle di Simone Raccani e Davide Cattelan, i miei due compagni di squadra che purtroppo sono alle prese con due brutti infortuni. Per questo voglio dedicare a loro questo successo augurandogli di rientrare presto in gruppo" ha concluso De Pretto.