EUROPEI PISTA: è ancora bronzo per Manlio Moro!

Sabato 13 Agosto

E' una medaglia di bronzo che profuma di impresa per Manlio Moro quella conquistata questa sera a Monaco di Baviera (Germania) dal portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior.

Il 20enne di Azzano Decimo (Pn) ha riscattato con una prova maiuscola l'ottavo posto centrato venerdì nell'inseguimento a squadre dal quartetto azzurro. Manlio Moro, già medaglia di bronzo agli Europei Under 23 andati in scena ad Anadia qualche settimana fa
, ha ripetuto questo risultato anche nella rassegna continentale riservata agli Elite, facendo segnare il quarto tempo nelle qualifiche e battendo il britannico Tanfield nella finale per il bronzo.

"Questa mattina nelle qualificazioni c'era molta tensione ma poi ho trovato fiducia e sono riuscito a raggiungere il mio obiettivo che era quello di qualificarmi per una delle due finali. Ho sfiorato la finale per l'oro ma va bene così. Sono felice di questa prima medaglia tra gli elite: nelle prossime settimane tornerò a lavorare su pista per preparare l'appuntamento con i Campionati del Mondo" ha commentato al termine della prova Manlio Moro.

In una stagione che ha già regalato alla Zalf Euromobil Désirée Fior il terzo titolo europeo della propria storia, conquistato proprio da Manlio Moro nell'inseguimento a squadre U23, e due medaglie di bronzo continentali (De Pretto nella prova su strada U23 e Moro nell'inseguimento individuale U23) arriva quindi una terza medaglia di grande valore perchè conquistata al cospetto dei più grandi interpreti della pista europea.

SI RIPARTE DA POGGIANA - Domani, intanto, la Zalf Euromobil Désirée Fior tornerà in strada per gareggiare nell'internazionale 46° Gp Sportivi di Poggiana che si correrà con partenza e arrivo da Poggiana di Riese Pio X (Tv); lunedì sarà la volta della Firenze-Viareggio mentre martedì classico appuntamento con il Gp Comunità di Capodarco, altra internazionale riservata agli Under 23 che si correrà a Capodarco di Fermo (Fm).

BRUTTOMESSO IN AZZURRO - Nel frattempo è arrivata un'altra importante convocazione per Alberto Bruttomesso. Il giovane portacolori del team dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior che ha vestito la maglia rosa al Giro d'Italia Under 23 è stato chiamato dal CT Marino Amadori in vista del Tour de l'Avenir, ultima prova di Coppa delle Nazioni U23, che si disputerà in Francia dal 18 al 28 agosto.