Tris di fine stagione per la Zalf Euromobil Désirée Fior

Venerdì 7 Ottobre

E' un tris di gare ad attendere la Zalf Euromobil Désirée Fior: si tratta delle ultime tre corse del calendario nazionale Elite-U23 che anticiperanno altrettanti appuntamenti in programma la prossima settimana con i Professionisti con cui calerà definitivamente il sipario sul 2022 del team dei Patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior.

Si parte domani, sabato 8 ottobre con la prima edizione del Giro della Franciacorta in programma a Rovato (Bs), domenica poi sarà la volta del 71° Gp Ezio Del Rosso di Montecatini Terme (Pt) mentre martedì ci si sposterà a Ponsacco (Pi) per la 70^ Coppa del Mobilio, gara che si disputerà "a frazioni" al mattino con una prova in linea di 120 chilometri e al pomeriggio con una cronometro individuale di 29 chilometri.

"Siamo ormai alla chiusura della nostra stagione e siamo felici di arrivarci con la serenità di chi sa di aver lavorato bene e raccolto sulla strada i frutti del proprio impegno. Vanno fatti i complimenti ai nostri tecnici e a tutti i nostri atleti per aver sempre tenuto alta l'attenzione e per aver offerto delle belle prestazioni in tutti gli appuntamenti più importanti della stagione" ha sottolineato il team manager Luciano Rui. "Rovato, Montecatini e Ponsacco saranno gli ultimi tre appuntamenti del calendario nazionale dove ci presenteremo per onorare al meglio tre manifestazioni di grande richiamo. La prossima settimana faremo altrettanto con le ultime tre gare del calendario professionistico che si correranno sulle strade del Veneto. Saranno tre vetrine di prestigio per i nostri atleti più maturi che avranno così l'occasione di chiudere in bellezza la stagione correndo al fianco di alcuni dei team e degli atleti più forti al mondo".

Il programma gare della Zalf Euromobil Désirée Fior che farà calare definitivamente il sipario sul 2022, infatti, prevede l'85° Giro del Veneto che si correrà da Padova a Vicenza mercoledì 12 ottobre, la Serenissima Gravel di venerdì 14 ottobre che attraverserà gli sterrati che collegano il Delta del Po al traguardo finale di Piazzola sul Brenta (Pd) ed, infine, domenica 16 ottobre la Veneto Classic che da Treviso giungerà a Bassano del Grappa (Vi).