Top ten per Zordan e Lock: domani il Gp Brda Collio

Lunedì 18 Marzo

E' stata una domenica baciata dal sole quella che ha visto i ragazzi della Zalf Euromobil Désirée Fior tornare in top ten: nella Popolarissima di Treviso, primo appuntamento internazionale della stagione 2024, Giovanni Zordan ha chiuso al sesto posto la volata a ranghi compatti che ha deciso una prova scivolata via ad altissima velocità. Gli alfieri dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior sono stati presenti in tutte le principali azioni di giornata e, nel finale, hanno pilotato al meglio il vicentino Giovanni Zordan che, però, sul rettifilo d'arrivo di Viale D'Alviano è stato costretto ad inchinarsi alle ruote veloci più in forma del momento.

Scalatori protagonisti, invece, a Montecassiano (Mc): sulle strade marchigiane il migliore degli atleti in casacca bianco-rosso-verde è stato il danese Dennis Lock che ha chiuso in ottava piazza al termine di una prova generosa.

Piazzamenti che segnalano una condizione in crescita per la rosa seguita da vicino dai DS Gianni Faresin, Michele Corrocher e Renato Caramel che già domani tornerà in gruppo per un altro appuntamento internazionale: tra Italia e Slovenia, infatti, si corre il Gp Brda Collio, inserito nel calendario dell'UCI Europe Tour. Circuito ondulato di 15,4 chilometri da ripetere 10 volte, con partenza e arrivo a Dobrovo, per quella che rappresenta una bella occasione per accumulare esperienza internazionale e anche per provare ad andare a caccia del primo successo stagionale.