Novità in casa Zalf

Giovedì 6 Novembre 2008

Nonostante il panorama ciclistico sia praticamente fermo in questo periodo, sono molte le novità che giungono dalla sede della Zalf a Salvarosa di Castelfranco Veneto; prima di tutte ci sono quelle di mercato, per cui sono state ufficializzati gli atleti in arrivo e in partenza in vista del 2009.
Luciano Rui e Gianni Faresin, hanno consigliato Egidio Fior e i fratelli Lucchetta sui ragazzi su cui investire per correre un’altra stagione ad alto livello nonostante le partenze importanti di Daniel Oss e Simone Ponzi che approderanno al mondo del professionismo nelle fila della Liquigas e della Lampre; in cima alla lista dei nomi indicati dai tecnici ai patron della formazione castellana figurano i giovani Sonny Colbrelli, Thomas Casarotto, Matteo D’Agostin e Matteo Marcolin. Il pezzo pregiato della nuova campagna acquisti sarà l’azzurro Alessandro Mazzi, che nel 2008 ha stupito per risultati e continuità di rendimento; oltre a questi, per completare la rosa 2009, giungeranno anche Andrea Pasqualon, Matteo Bontorin e Nicola Roletti.
Tra i riconfermati Rui e Faresin potranno contare su Battaglin, Benfatto, Boaro, Bontorin, Brambilla, Canola, i fratelli Cecchin, Cecchinel, Collodel, Gomirato, Modolo e Tassinari; "Sarà ancora una volta" ha commentato Luciano Rui "una rosa completa e competitiva su tutti i terreni; Modolo, Boaro, Brambilla e Tassinari vestiranno i panni dei più esperti, ma anche gli altri avranno la licenza di vincere."
Rosa praticamente completa, anche se nelle prossime ore potrebbero esserci ulteriori novità, con una trattativa ancora in corso per portare a Castelfranco anche un atleta non italiano, quattro anni dopo Gene Bates, l’ultimo straniero in casa Zalf.

Altre novità riguardano il sito ufficiale della squadra, che nelle prossime ore, tornerà a rinnovarsi, con una nuova, accattivante, veste grafica, per essere ancora più completo e ancora più interessante.