Ferragosto, la Zalf non va in vacanza

Venerdì 13 Agosto

E’ ormai Ferragosto ma l’attività della Zalf Desirèe Fior non si ferma: i ragazzi di Luciano Rui e Gianni Faresin, infatti, non andranno in vacanza ma si concentreranno su tre intensissimi giorni di gare per quella che è la settimana che rappresenta il cuore dell’intera stagione.

Dopo i buoni piazzamenti di Felino (4° posto per Matteo Busato), Silvano Pietra (10° di Alberto Cecchin) e Briga Novarese (7° di Matteo Busato), la truppa di Castelfranco Veneto ripartirà con due gare riservate agli under 23, da correre tra sabato e domenica, cui si aggiungerà l’immancabile appuntamento internazionale con il "mondiale d’estate" che si correrà a Capodarco di Fermo (Fm).

Ad aprire il trittico "terribile" sarà il Trofeo Città di Conegliano di cui si correrà domani a Scomigo la 10^ edizione: immutato il tracciato che vedrà gli atleti al via affrontare ben 16 tornate dell’anello ricco di saliscendi che più volte in passato ha visto trionfare i colori del sodalizio castellano. (ultimo successo in ordine di tempo quello firmato da Marco Bandiera nel 2007)

Domenica sarà poi la volta della kermesse trevigiana più spettacolare: quella che andrà in scena a Ceneda di Vittorio Veneto (Tv), sul circuito di due chilometri che sarà ripetuto per 50 volte; a chiudere, come già detto, il classico Gp Capodarco che riporterà nelle marche la spedizione bianco-rosso-verde. La settimana, poi, non si chiuderà qui visto che giovedì a Casteldario (Mn) toccherà alle ruote veloci provare ad essere protagoniste nel Memorial Vincenzo Mantovani.