Zalf 2016: 11 conferme e 2 giovani in arrivo!

Martedì 3 Novembre

Archiviata una stagione ricca di soddisfazione, impreziosita da due successi tricolori e dalla quarta piazza centrata da Gianni Moscon ai Campionati del Mondo di Richmond, la Zalf Euromobil Désirée Fior è pronta per guardare al 2016.

Saranno undici gli atleti riconfermati alla corte dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior: Pietro Andreoletti, Nicola Bagioli, Gianmarco Begnoni, Andrea Borso, Marco Gaggia, Marco Maronese, Gianluca Milani, Filippo Rocchetti, Nicolò Rocchi, Andrea Vendrame e Giacomo Zilio.

Questo lo "zoccolo duro" su cui Gianni Faresin, Luciano Rui e Luciano Camillo saranno chiamati a costruire le fortune della nuova annata agonistica.

"Tra i riconfermati avremo già il giusto mix di giovani emergenti e di atleti di esperienza. Begnoni e Rocchetti, nonostante fossero al primo anno tra i dilettanti, hanno vinto e hanno dimostrato di avere carattere" ha spiegato Gianni Faresin "Andreoletti e Borso dopo un anno di assestamento avranno modo di esprimersi al meglio nel 2016; Bagioli, Maronese, Vendrame e Zilio sono le certezze su cui costruiremo il nostro futuro: precisi, puntuali, generosi, competitivi e vincenti. Sarà importante avere a disposizione per un'altra stagione degli uomini di esperienza come Marco Gaggia e Nicolò Rocchi a cui si aggiunge Gianluca Milani, che correrà la sua settima stagione in Zalf Euromobil Désirée Fior con la maglia di Campione Italiano".

Dopo aver traghettato verso il professionismo Gianni Moscon, Daniel Pearson, Nicola Toffali e Simone Velasco, la Zalf Euromobil Désirée Fior ripartirà puntando su altri due giovani speranze del ciclismo italiano: si tratta dei trentini Nicola Conci e Riccardo Lucca, entrambi classe 1997, in arrivo dalla categoria juniores.

Nicola Conci è uno scalatore puro di Pergine Valsugana (Tn) che sin dalle categorie giovanili ha collezionato vittorie di prestigio: nel corso dell'ultima stagione ha gareggiato con la maglia del Team LVF ottenendo ben sette successi e cinque secondi posti, tra cui spiccano la classifica finale della 3Giorni Orobica, la Cittadella - Colli Alti, la Sandrigo - Monte Corno e la tappa regina del Giro della Lunigiana, a cui va aggiunto il sesto posto conquistato nella prova in linea dei Campionati del Mondo su strada di Richmond.

Riccardo Lucca, passista-scalatore di Rovereto (Tn), si è messo in luce nel 2014 quando, con la maglia della Ausonia Pescantina al primo anno nella categoria, ha chiuso al terzo posto ai campionati italiani a cronometro alle spalle di Ganna e Affini. Nel 2015 si è confermato tra i migliori juniores d'Italia sommando sei vittorie a ben undici secondi posti.

"Conci e Lucca sono stati tra i migliori juniores italiani. Sono ragazzi con ottime qualità in salita e sul passo; nel nostro gruppo avranno tutto il tempo di crescere gradualmente e senza pressioni" ha sottolineato il team manager Luciano Rui "Il nostro progetto riparte da questi giovani innesti, nei prossimi giorni ufficializzeremo anche gli altri ingaggi che completeranno la formazione 2016".