Agostini, domani il tricolore in passerella a Campretto

Sabato 26 Giugno

>Riprenderà a correre domani, sotto le tinte del Tricolore, il 2010 della Zalf Desirèe Fior: dopo il trionfo di Pieve di Soligo, infatti, e la festa che è proseguita fino a tarda notte, i ragazzi diretti da Luciano Rui, Gianni Faresin e Luciano Camillo risaliranno in sella domani per prendere parte al 20° Gp BCC Alta Padovana che si correrà a Campretto di San Martino di Lupari (Pd).

Una gara pianeggiante che servirà soprattutto per riordinare le idee oltre che per festeggiare il neo campione italiano, Stefano Agostini, che debutterà con la nuova maglia proprio sulle strade di casa, tra i propri amici e sostenitori; sul ragazzo padovano saranno puntati gli obiettivi dei fotografi e i microfoni delle telecamere al lavoro per presentarlo al grande pubblico.

Lui, dopo aver assaporato i successi più belli tra gli juniores e aver superato un biennio condizionato da sfortuna ed infortuni vari, resta con i piedi per terra e a chi, in conferenza stampa, gli ha chiesto se pensa già al professionismo ha risposto "Qui alla Zalf mi trovo molto bene, riesco ad esprimermi al meglio: per ora ci sono tante voci ma nessun contatto ufficiale; è mia intenzione restare in questa squadra anche il prossimo anno per onorare al meglio questo tricolore."

Una dichiarazione di fedeltà che non può che rendere felici i dirigenti castellani "Sono felice per questa vittoria Stefano, si tratta di un successo che lo ripaga di tanti sacrifici" ha spiegato in serata Luciano Rui "Qualcuno lo dava per finito, noi abbiamo avuto fiducia in lui, abbiamo lavorato in maniera incessante in questi mesi; al GiroBio la sua condizione è cresciuta decisamente e il risultato di ieri ne è la testimonianza. Da domani, però, si ricomincia a pedalare, ci sono ancora tanti traguardi da conquistare. Questo vale anche per Battaglin, Canola e tutti gli altri: dispiace perchè anche Enrico avrebbe meritato di vestire quella maglia ma il destino ha voluto che andasse così, avrà modo di rifarsi nei prossimi mesi".

Lostart ufficiale a Campretto (Pd) è fissato per le 13.30, in programma 155 chilometri completamente pianeggianti, da ripetere il successo ottenuto allo sprint da Marco Benfatto, nel corso del 2009.