Gianni Moscon sempre tra i migliori all'Avenir!

Giovedì 27 Agosto

Il campione italiano under 23, Gianni Moscon, continua a regalare spettacolo sulle strade di Francia; l'atleta della Zalf Euromobil Désirée Fior, infatti, attualmente impegnato al Tour de l'Avenir con la nazionale italiana, dopo la seconda piazza centrata nel prologo di Tonnerre si è confermato nella top ten anche sul traguardo della quarta tappa che ieri è giunta a Cluses e su quello odierno che ha condotto la carovana ai 1847 metri di La Rosiere. Sesto a Cluses, settimo sulla salita che conduce al Colle del Piccolo San Bernardo: questi i piazzamenti che hanno permesso al trentino di conservare, anche dopo la prima tappa alpina, la quinta posizione provvisoria in classifica generale a sole due frazioni dal termine dell'ultima prova di Coppa delle Nazioni.

"Sono contento di come è andato il mio Avenir fino ad oggi" ha spiegato dopo il traguardo di La Rosiere, Gianni Moscon "Oggi sono andato in fuga sin dai primi chilometri e nel finale la gamba rispondeva ancora molto bene. Sono venuto qui per preparare nel migliore dei modi i campionati del mondo di Richmond e strada facendo sto trovando conferme importanti. Domani e sabato si correranno due tappe decisive per la classifica generale, vedremo come si metterà la gara, i nostri uomini di classifica saranno Petilli e Ciccone, io cercherò di essere loro d'aiuto".

Nel frattempo la stagione della Zalf Euromobil Désirée Fior riprenderà con una due giorni tutta padovana in attesa del campionato italiano elitè che si disputerà martedì a Cesa (Ar) e che vedrà in gara anche Marco Gaggia, Gianluca Milani, Nicolò Rocchi, Nicola Toffali e Andrea Toniatti. Sabato, infatti, le ruote veloci saranno di scena sul circuito piatto di Vigonza (Pd) mentre domenica sarà la volta della sfida che vedrà in scena i migliori grimpeur ad Este (Pd). Martedì, infine, oltre all'appuntamento tricolore, le maglie bianco-rosso-verdi prenderanno parte anche alla classica in programma a Sommacampagna (Vr).