Colbrelli a Paderno... che bis!

Domenica 28 Febbraio

C’è da spellarsi le mani per applaudire all’avvio di 2010 della Zalf Desirèe Fior: a Paderno di Ponzano (Tv), secondo circuito della stagione è arrivata infatti la seconda affermazione stagionale, stavolta firmata da Sonny Colbrelli; il bresciano, abituato a vincere allo sprint, ha scelto invece la soluzione di forza in una gara che ha visto il plotone di una cinquantina di atleti al via rompersi in due tronconi sin dai primi chilometri.

Ben 5 gli uomini di Luciano Rui e Luciano Camillo tra i 22 rimasti al comando della gara: Gianluca Milani, Alberto Cornelio, Sonny Colbrelli, Marco Benfatto e Pierre Paolo Penasa; una superiorità numerica che ha permesso agli uomini bianco-rosso-verdi di avere sempre il pallino del gioco tra le proprie mani. Dopo un allungo a tre, in cui si era abilmente inserito Milani, la stoccata decisiva è stata piazzata da Colbrelli che ha trasformato le ultime due tornate di gara in una vera e propria passerella d’onore che gli ha consentito di raccogliere gli applausi dei molti sostenitori presenti a bordo strada. "Sono contento per questa vittoria" ha detto il ragazzo di Casto (Bs) "Ieri non ero andato troppo bene e oggi sono partito con la grinta giusta per stare davanti sin dall’inizio; nel finale ho provato, devo ringraziare i miei compagni che mi hanno coperto bene, se gli altri mi avessero ripreso sarei stato l’ultimo uomo per lanciare la volata di Benfatto"

Si è confermata, invece, avara di soddisfazioni la trasferta bresciana: anche il Trofeo Caduti di Soprazzocco ha visto prevalere un’atleta della Delio Gallina, mentre il migliore dei ragazzi di Gianni Faresin è stato Enrico Battaglin, quarto al traguardo; una settimana di stop e poi via verso i traguardi di Trieste e Belricetto.