Poker di appuntamenti alla ricerca del successo n° 10

Giovedì 15 Aprile

Il "10" sulla ruota della Zalf 2010 è proprio un numero che non ne vuol sapere di uscire: sono infatti nove i successi collezionati nei primi due mesi di gare dagli atleti bianco-rosso-verdi, contro cui la sfortuna ha innalzato un muro di gomma fatto di secondi e terzi posti; l’ultima vittoria risale allo scorso 4 aprile, giorno di Pasqua quando Costanzi e Pasqualon hanno confezionato una doppietta memorabile.

Da allora sono trascorsi i fatidici "10 giorni" e il prossimo weekend si presenta ricco di possibilità per gli uomini di Rui e Faresin decisi una volta per tutte a spezzare l’incantesimo: a mettere in moto il nuovo fine settimana agonistico sarà il 6° Memorial Angelo Fumagalli che si correrà a Castello Brianza (Lc), cui seguirà a ruota il 4° Memorial Gerry Gasparotto di Longa di Schiavon (Vi). Due gare impegnative che nel 2009 hanno regalato altrettanti successi (firmati rispettivamente Sacha Modolo e Federico Bontorin) e che potrebbero essere il trampolino di lancio ideale per gli "azzurrabili" Enrico Battaglin, Marco Canola e Andrea Pasqualon.

Domenica sarà poi la volta di altre due classiche monumento del calendario dei dilettanti come il 16° Memorial Gigi Pezzoni di San Secondo Parmense (Pr) e la 66^ Vicenza-Bionde che, sempre nel 2009, valse il titolo di "Rain Man" ad Alessandro Mazzi; 12 mesi orsono, infatti, il ragazzo di Valeggio sul Mincio firmò un autentica impresa portando vittoriosamente a termine una lunghissima fuga, in una giornata stretta nella morsa del freddo e sferzata da vento e pioggia.

Le previsioni meteorologiche, quest’anno, annunciano condizioni molto migliori, potrebbe essere l’occasione ideale per rivedere all’opera Davide Gomirato, Sonny Colbrelli e Marco Benfatto nel tentativo di ripetere l’ultima volata vincente messa a segno sul traguardo di Bionde da Gianluca Geremia, nel 2004.