Tris di Costanzi a San Secondo Parmense

Domenica 18 Aprile

E’ Edoardo Costanzi a completare la prima dozzina della Zalf 2010: il velocista piacentino ha confermato a San Secondo Parmense di trovarsi a proprio agio sulle strade emiliane; dopo i due successi ottenuti per distacco nel ravennate, Costanzi ha dimostrato di non essersi dimenticato come si fa a sprintare facendo proprio, con un colpo di reni spettacolare, il Memorial Gigi Pezzoni.

Non è invece riuscito il bis ad Andrea Pasqualon che, alla Vicenza-Bionde, è rimasto in testa sino agli ultimi 50 metri prima di essere sopravanzato proprio sulla fettuccia d’arrivo da Graziato e Serebryakov; nella fuga a 39 che ha deciso le sorti della classica delle due province erano presenti ben sette zalfini che hanno lanciato il ragazzo di Enego. Lui, vincitore ieri sulla rampa di Castello Brianza, ha percorso in testa gli ultimi 200 metri prima di piantarsi proprio sul più bello.

"Peccato per la Vicenza-Bionde" ha commentato Gianni Faresin "L’avevamo interpretata nella maniera giusta ma ci è sfuggita proprio quando il più sembrava fatto; sapevamo che se fosse arrivato uno sprint di gruppo avremmo avuto qualche difficoltà nel confronto con Andrea Guardini e per questo abbiamo tentato di fare la corsa dura sin dall’inizio e siamo riusciti a portare via un gruppetto. E’ andata così, pazienza, per fortuna Costanzi ha piazzato l’acuto vincente a San Secondo e ci permette di chiudere il fine settimana con un altro sorriso."