Pronti per Liberazione e Regioni

Venerdì 23 Aprile

Il mese delle classiche si chiuderà domenica a Roma, con il tradizionale Gp Liberazione: ai ragazzi della Zalf il compito di rimettere in palio il numero 1 conquistato lo scorso anno da Sacha Modolo; il "mondiale di primavera" che si correrà nei dintorni delle Terme di Caracalla, vedrà al via Edoardo Costanzi, Marco Benfatto, Sonny Colbrelli, Davide Gomirato e Matteo Collodel.

"Abbiamo scelto una formazione tonica e molto veloce" spiega Luciano Rui "Costanzi, Colbrelli e Gomirato in questi due mesi di gare hanno dimostrato di essere in grande forma e di saper inserirsi nelle azioni da lontano e di vincere sia in volata che in solitaria. A questo terzetto si aggiungono due ragazzi dall’indiscutibile valore come Marco Benfatto e Matteo Collodel che sono stati protagonisti in molte gare, chissà che non trovino proprio a Roma la vittoria che permetterà loro di rompere il ghiaccio."

Non saranno, invece, in gara a Roma Andrea Pasqualon, Marco Canola ed Enrico Battaglin, convocati dal ct azzurro, Andrea Collinelli, al Giro delle Regioni che si correrà lunedì 26 e martedì 27 aprile; il primo giro a tappe del 2010, seppur in versione ridotta, andrà in scena dunque tra Montefiascone e Bagno di Romagna. Per il trio bianco-rosso-verde che vestirà la maglia della nazionale "Italia B" sarà questa la possibilità di mettersi in luce anche in Coppa delle Nazioni. Da segnalare che della spedizione azzurra farà parte anche Matteo Collodel, inserito tra i convocati come prima riserva.

Il programma agonistico sarà completato da altri due appuntamenti riservati ai grimpeur: domenica, il Trofeo Frare De Nardi di Vittorio Veneto (Tv) e il Trofeo Rosalpina che si correrà martedì a Villazzano (Tv), rappresenteranno altre due preziose occasioni per Diego Zanco, Stefano Agostini e compagni per ripetere lo straordinario exploit di Schiavon.